Buon Anno 2021

Cari colleghi, cari amici,

questo anno sarà sicuramente ricordato nei libri di storia come l’anno più difficile e triste della nostra epoca. Sicuramente verrà menzionato il numero esatto dei caduti, probabilmente lo sforzo fatto dai politici per arginare i contagi, anche la tristezza per quei momenti in cui la socialità è venuta a mancare, e ci siamo ritrovati soli in casa nostra. Verrano ricordate le Olimpiadi non celebrate e si dirà che era successo solo per la seconda guerra mondiale. Pochi ricorderanno i Medici, gli Infermieri, i Tecnici, gli Oss e tutto il settore amministrativo... io di certo oggi voglio ringraziare tutti: lo staff di Villa Santa Teresa, l’Azienda per cui lavoro, perché anche nelle difficoltà mi hanno insegnato che si può portare a casa l’obiettivo. Non vi nego che spesso ho visto negli occhi delle persone con cui lavoro paura, tristezza, anche sconforto, ma mai un solo giorno di assenza. Perché il nostro obiettivo è curare e prenderci cura, il curare ce lo hanno insegnato all’università il prendersi cura lo abbiamo imparato dalla vita. Cari amici che siete stati grandi eroi nell’anonimato, io vi ringrazio pubblicamente. Ora dovremo rimboccarci le maniche: il 2021 sarà l’anno della ricostruzione. Le difficoltà ci saranno ma come avete fatto fino ad oggi sono certo sarete eroi anche domani. Buon Anno Amici

1 visualizzazione0 commenti

 antoninodaidone.com  ®   -  2020