Corso sulle Cure Palliative e terapia del dolore in provincia di Trapani

Aggiornato il: lug 6

Il ruolo della Radioterapia: non solo la gestione di un sintomo



Oggi è stato bello partecipare, in qualità di Relatore, insieme a tanti amici, al convegno di Terapia del Dolore e Cure Palliative organizzato all’ASP di Trapani.

Finalmente un momento di incontro per confrontarci, non in modo telematico, ma guardandoci negli occhi, sulle reali esigenze del paziente oncologico in uno stato di malattia avanzato.

Sono passati ben 10 anni dalla istituzione in Sicilia di una rete di cure palliative, ed è un orgoglio immenso poter dire di essere stato presente e parte integrante di un percorso di miglioramento delle condizioni dei nostri pazienti.

Grazie alla legge 38 del 2010 sono stati istituiti in Sicilia, cosi come avveniva già in altri paesi d'Europa, i livelli minimi di assistenza domiciliare per i pazienti oncologici; assistenza di base, assistenza oncologica avanzata ed assistenza pediatrica.




E' strano dirlo oggi, ben 11 anni dopo, ma io c'ero, ed ho fatto parte di quel gruppo ristretto che ha traghettato in provincia di Trapani le cure e del fine vita verso una dignità che spero sia tutt'oggi presente e garantita.

Purtroppo un pò per il grande amore che nutro per la Radioterapia Oncologica, un pò perché non si può sperare di fare tutto e farlo bene, ho deciso di dedicare tempo ed energie alla Radioterapia Oncologica. Questo non ha significato perdere i rapporti con i colleghi palliativisti; ho solo iniziato ad affrontare il problema con armi diverse. Ben il 30-40% dei pazienti che fanno trattamenti di Radioterapia Oncologica hanno intento di cura palliativo.


Palliazione in radioterapia significa riduzione del dolore; miglioramento della funzione, a volte aumento della sopravvivenza stessa.

Il mondo delle Cure Palliative mi ha insegnato il “prendersi cura”, ossia il tenere sempre conto, nel mio agire, delle esigenze della dignità della persona umana in ogni momento della sua vita.





67 visualizzazioni0 commenti