CoronaVirus e paziente oncologico


“Statisticamente i pazienti oncologici sono da sempre una categoria più soggetta alle infezioni virali e batteriche e alle loro eventuali complicanze.

Non abbiamo ragione di credere che sia diverso nel caso della nuova infezione da Covid-19. Per questo i pazienti oncologici devono stare particolarmente attenti”.

Al di là del dato medio, la suscettibilità alle infezioni varia da caso a caso e dipende da, tipo di cancro, stadio di avanzamento, terapie in corso.

Per questo il consiglio fondamentale rimane quello di ascoltare le indicazioni del proprio medico curante e di seguire le regole di comportamento che dovremmo adottare tutti per ridurre il rischio di contagio #coronavirus #tumoremammella #cancro

34 visualizzazioni

 antoninodaidone.com  ®   -  2020